Brand History

50 anni di vittorie, ma anche di prodotti intramontabili che hanno fatto la storia del brand. Dalla Young Line indossata da McEnroe, alla Ghibli disegnata per il Team di Davis Cup degli Stati Uniti, i capi Sergio Tacchini sono la sintesi di una storia di successo. Un tennista che crea, con stile italiano ed innovazione, un marchio che evoca un mondo.

01

Sergio Tacchini

Sergio Tacchini, campione italiano di tennis e giocatore in Davis Cup per l’Italia dal 1959 al 1966

02

1966 - Gli inizi

Tutto ha inizio nel 1966 quando Sergio Tacchini si ritira dall’attività agonistica e fonda la Sandys, azienda produttrice e distributrice di abbigliamento e calzature sportive.

03

1970 - Gli amici

Tacchini inizia vestendo i suoi ex colleghi tennisti con le prime collezioni di abbigliamento per il tennis create dall’ex campione

04

1970 - Il colore

Introduce per la prima volta il colore nel tennis, un mondo dove solo il bianco era permesso nell’abbigliamento.

05

1972 - Nuovo logo

Nasce il nuovo logo Sergio Tacchini, un gioco di incroci tra la S e la T delle iniziali che intersecandosi riproducono le linee di fondo campo e ricordano la forma della pallina da tennis

06

1978 - Le sponsorizzazioni e i testimonial internazionali

Iniziano le sponsorizzazioni dei grandi del tennis mondiale, per primi Connors e Gerulaitis che aiuteranno a portare il marchio italiano ai vertici del tennis mondiale e all’affermazione sul mercato internazionale.

07

1978 - John McEnroe

Nel 1978 una grande intuizione: un contratto di 8 anni con l’astro nascente del tennis mondiale John McEnroe, che diventerà l’icona indiscussa del brand.

08

1980 - Young Line

All’inizio degli anni ’80 Tacchini lancia sul mercato la polo Young Line: un doppio bandone in contrasto colore che gira sulla polo. Il doppio bandone diventa il riferimento iconico del brand, usato a livello istituzionale e rivisitato sotto svariate forme nelle collezioni. Ancora oggi la Polo Young Line e la tuta Tamarindo sono tra i best seller.

09

1980 - 1990 - Nuove linee di abbigliamento

E’ in questo decennio che la collezione Sergio Tacchini si amplia, ed entrano nuove linee di abbigliamento per altre discipline sportive. Prima fra tutte la linea GOLF, che porta con sé la sponsorizzazione di campioni come Jan Woosnam.

10

1990 - Lo sci

Entra in collezione la nuova linea sci, per l’uomo, la donna e il bambino. Collezione per gli appassionati di questo sport, ma anche linea tecnica per i grandi campioni come Pirmin Zurbriggen e Marc Girardelli

11

1990 – 1995 - Le scarpe

Sempre nell’ottica dell’ampliamento delle linee, nella prima metà degli anni ’90 vengono introdotte le scarpe, con un focus particolare sulle scarpe tecniche per il gioco dei campioni, ma anche scarpe per il tempo libero.

12

La pubblicità

In questi anni inizia una forte pianificazione pubblicitaria a soggetti diversi, coprendo così sia il tennis e i campioni del momento, sia le nuove linee sportive prodotte da Sergio Tacchini.

13

Il total look

E’ in questo periodo che il marchio italiano sviluppa una collezione leisure total look. La collezione è sia maschile che femminile, e va dal capo spalla al pantalone alla scarpa.

14

1991 - I negozi

Con la collezione total look, vengono aperti i primi negozi monomarca. Il primo in assoluto viene aperto a Torino nel 1991, inaugurando una nuova distribuzione sul canale retail dello sportswear.

15

2001 - La vela

Nel 2001 viene varato il trimarano di 60 piedi di proprietà del marchio, che gareggerà con la skipper francese Fauconnier. L’investimento è ritenuto fondamentale per la messa a punto e il perfezionamento dei capi tecnici della nuova collezione Sailing.

16

Gli accessori

Inizia un’importante strategia di collaborazione per i prodotti che non sono parte del core business; è in questo periodo che entrano a far parte del portfolio Sergio Tacchini i profumi e le borse. In seguito entreranno abbigliamento intimo, calze, orologi, homewear, beachwear.

17

Il 50° anniversario

Nel 2016 il marchio festeggia il suo 50° anniversario. Per l’occasione viene creato un logo dedicato, una Special Edition polo Young Line e il compleanno viene festeggiato presso lo Yacht Club de Monaco, con una mostra fotografica e una grande festa che ha registrato la presenza di numerosissimi amici del brand, soprattutto del mondo del tennis.

18

Le collaborazioni

Nell’anno dell’anniversario il brand inizia a fare collaborazioni con designers del mondo fashion, creando così delle capsule che sono una perfetta integrazione tra il mondo sportivo e quello della moda. Primo fra tutti il designer russo Gosha Rubchinskiy, e poi Andrea Crews, Eleven Paris, e Le Bon Marché a Parigi.